Chris Gardner

Chris Gardner - Modelli di Successo (.com)

Connettiti con Chris Gardner:

Web | Facebook | Twitter | Instagram

Breve biografia di Chris Gardner

Chris Gardner, oggi imprenditore milionario,  presidente e proprietario della Christopher Gardner International Holdings, ha un passato come senzatetto. Ha vissuto una parte della sua vita in povertà.

Famoso (anche nel film) l'aneddoto che Chris racconta relativo al suo incontro con Bob Bridges, incontro che cambiò la sua vita. Chris narra che Bob stava parcheggiando una Ferrari e incuriosito Gardner gli chiese che lavoro facesse e lui rispose di essere un broker. Da quel momento decise di voler diventare un broker anche lui.

La strada per diventare broker fu tutt'altro che facile. Inizialmente svolse l'attività di broker senza salario e con un figlio a carico. Fu quello uno dei momenti più difficili della sua vita. Per un intero anno fu un senzatetto che passava la notte in motel, aeroporti, parcheggi, nel suo stesso ufficio, sui trasporti pubblici.

Però è un storia a lieto fine questa: nel 1987 Gardner riuscì ad aprire la sua azienda di brokeraggio e diversi anni più tardi (nel 2006) ne vendette le azioni (per diversi milioni).

Successivamente fondò la Christopher Gardner International Holdings, con sedi in diverse città statunitensi.

Chris ci insegna che nella vita bisogna: 1) lottare per ciò che si vuole e soprattutto 2) mai arrendersi. La sua storia ha ispirato il famoso film “La ricerca della felicità” di Silvio Muccino con Will Smith.

Oggi Chris ha un patrimonio netto di circa 60 Milioni di dollari.

Dati di rilievo

Patrimonio netto60 Milioni di dollari
Data e luogo di nascita9 febbraio 1954,  Milwaukee
Nazione di nascitaU.S.A.
ProfessioneImprenditore
EducazioneScuola superiore

Frasi di Chris Gardner

“Voglio che la gente si realizzi attraverso la sua passione, attraverso quello che ama. […]. Non è solo una questione di quello che puoi fare perché ne hai i titoli o le possibilità. È una questione di quello che davvero vuoi. La responsabilità di creare la vita che desideri è solo tua. Non esistono più i sussidi, gli aiuti. È tutto nelle tue mani”
“[…] quello che voglio fare per il resto della mia vita è aiutare le persone a realizzare i sogni e superare le difficoltà. Attenzione non parlo solo di giovani, ma anche, soprattutto, di persone di mezza età che hanno perso il lavoro e rischiano di non ritrovarlo. Oggi non esiste più la classe media e temo non tornerà.“
“Per anni si è diffuso il mito che per avere successo […] bastava la speranza. Beh, non basta. Ci vuole anche un piano.“

Video consigliati

Informazioni su questa pagina (about this page)

Per inserire, aggiornare o eliminare le informazioni presenti in questa pagina, contattaci. (To insert, update or delete information on this page, contact us.)