Logo-MDSMS-Standard-No-date1

Accedi

BlogEfficacia personaleLa Legge di Parkinson per l’efficacia personale

La Legge di Parkinson per l’efficacia personale

Oggi parliamo di una delle leggi più importanti per la produttività e l’efficienza personale: la “legge di Parkinson”.

La legge di Parkinson, formulata da Cyril Northcote Parkinson, dice che

«il lavoro si espande fino a occupare tutto il tempo disponibile; più è il tempo e più il lavoro sembra importante e impegnativo».

In buona sostanza, questa legge ci dice che, quando dobbiamo svolgere un compito, più tempo abbiamo a disposizione, più tenderemo – inconsciamente – a sfruttare quel tempo a nostra disposizione per portare a termine il nostro compito.

Non è un caso che le persone che lavorano in contesti pubblici-privati siano generalmente più produttive la settimana prima delle ferie.

Questo accade proprio in virtù della legge di Parkinson. Il discorso è che se si ha poco tempo per sbrigare mille faccende, si è paradossalmente più produttivi di quanto si hanno poche cose da fare e molto tempo a disposizione.

Cosa succede a livello psicologico in questi casi? Quando si è sotto pressione e si hanno delle scadenze impellenti o delle emergenze, ecco che si riesce ad avere una grande chiarezza mentale e si riescono a fare le cose giuste e realmente prioritarie.

Tradotto, significa che si riescono a intravedere meglio le cose importanti da fare e si agisce con più risolutezza e immediatezza del normale.

Facciamo un esempio: poniamo il caso che il tuo ufficio decida di mettere a posto i suoi archivi con centinaia di migliaia di pratiche e tu sia l’addetto a tale incarico. Il tuo ufficio ti concede un anno per mettere in ordine l’archivio.

Con ogni probabilità, tu ci impiegherai un anno esatto per portare a termine il tuo compito.

La bellezza di questa legge è che vale anche al contrario.

Infatti, visto che la legge afferma che

il lavoro si espande fino a occupare tutto il tempo disponibile,

se ti ritrovi ad avere meno tempo a disposizione, il tuo lavoro occuperà meno tempo e tu riuscirai a portare a termine il tuo compito in un lasso di tempo inferiore.

Tornando all’esempio precedente, poniamo il caso che tu voglia impressionare i tuoi capi decidendo di portare a termine il lavoro in 3 mesi invece che un anno.

Sai che succede?

Che con ogni probabilità tu riusciresti nel tuo intento.

In definitiva, la legge di Parkinson è una legge sulla produttività e di efficacia/efficienza personale.

Personaggi del calibro di Elon Musk, Jeff Bezos e altri, l’hanno messa in pratica per decenni, con evidenti risultati.

Ecco cosa dice Musk in merito a questa legge (anche se non la cita espressamente):

Stop being patient and start asking yourself, how do I accomplish my 10 year plan in 6 months? You will probably fail but you will be a lot further ahead of the person who simply accepted it was going to take 10 years.

Traduzione

Smetti di essere paziente e inizia a chiederti, come posso realizzare il mio piano decennale in 6 mesi? Probabilmente fallirai, ma sarai molto più avanti della persona che ha semplicemente accettato che ci sarebbero voluti 10 anni.

Semplice vero?

Musk, con quest’affermazione ci sta dicendo che è assolutamente possibile migliorare la nostra produttività e raggiungere risultati più grandi e, soprattutto, in meno tempo, a patto di prenderci la responsabilità di sviluppare il nostro senso di urgenza, fissando scadenze più strette.

Supponendo che tu abbia un obiettivo importante da raggiungere e che richieda molto tempo, la domanda che dovresti farti per mettere in pratica questa legge è la seguente:

Come posso fare per realizzare questo compito in una frazione del tempo richiesto?

Proprio come dice Musk, probabilmente non riuscirai a portare a termine tutto il tuo compito ma sarai avanti anni luce rispetto a chi resta paziente e si accontenta di metterci 10 anni.

Inoltre, e cosa da non sottovalutare, svilupperai un modello di azione tipico delle persone che raggiungono grandi obiettivi, con tutte le conseguenze positive del caso.

Un abbraccio!

Rispondi

Sviluppa il tuo mindset, raggiungi grandi traguardi

Raggiungi i tuoi traguardi più importanti con i modelli di comportamento e le strategie delle persone che raggiungono grandi obiettivi, persone di successo.

© 2024 Modelli di Successo – Mindset School | P. IVA 03254570736