Logo-MDSMS-Standard-No-date1

Accedi

BlogEfficacia personaleCome scrivere una dichiarazione di missione personale per realizzare se stessi nella vita

Come scrivere una dichiarazione di missione personale per realizzare se stessi nella vita

Nella newsletter di oggi della serie Discorsi Settimanali, parliamo della dichiarazione di missione personale, ossia una vera e propria dichiarazione in cui mettiamo nero su bianco, secondo quali valori, princìpi e obiettivi vogliamo vivere la nostra vita.

La bellezza della dichiarazione di missione personale sta nel fatto che la “missione” a cui dobbiamo adempiere, si concentra su due fattori principali:

  • Ciò che si vuole essere (come persone)
  • Ciò che si vuole fare (realizzazioni)

Inizia pensando dalla fine

Per scrivere una dichiarazione di missione degna di nota, la prima cosa da fare è *iniziare pensando dalla fine.*Cosa significa?

Significa iniziare a immaginare il proprio ruolo (qualunque esso sia) con una chiara visione di quelli che sono i princìpi e valori cardine su cui vogliamo basare il nostro modo di vivere e, sopratutto, gli obiettivi che desideriamo raggiungere.

Infatti, ognuno di noi ha dei valori e dei princìpi secondo cui vive la propria esistenza. Con la dichiarazione di missione personale abbiamo la possibilità di mettere nero su bianco le nostre intenzioni relative a dove vogliamo direzionare la nostra vita.

Nell’articolo relativo agli obiettivi da raggiungere, abbiamo detto che “tutte le cose vengono create due volte: la prima volta la creazione è di tipo mentale”.

Sulla base di questo principio, il fatto d’iniziare pensando dalla fine ci consente di creare nella nostra mente quello che sarà il risultato finale – la nostra realizzazione personale – che vogliamo ottenere.

La cosa meravigliosa della missione personale è che tutti noi adempiamo a una missione, anche se ancora non lo sappiamo. Infatti, il vivere la nostra vita secondo princìpi e valori precisi, ci rende unici e irripetibili, considerando il fatto che ognuno di noi ha i propri.

Ciò che succede spesso, è che non sempre abbiamo una direzione precisa su cui basare la nostra esistenza. Sentiamo ciò che dobbiamo fare ma non sappiamo di preciso cosa fare.

La dichiarazione di missione personale: cos’è e perché è necessaria

La dichiarazione di missione personale non è altro che una lista contenente i princìpi fondamentali che vogliamo coscienziosamente seguire nella nostra vita e che si basano sui nostri valori più profondi.

Proprio come una costituzione nazionale, la dichiarazione di missione personale è un documento sulla base del quale prendere le nostre decisioni più importanti e guidare la nostra vita anche in circostanze o periodi non favorevoli.

Sviluppare e avere un documento simile tra le mani ci conferisce una forza potente in quanto, tutti i princìpi della lista, sono delle promesse che facciamo a noi stessi, dei comandamenti che volontariamente scegliamo di seguire per vivere secondo i nostri valori.

Inoltre, e forse cosa più importante, una dichiarazione di missione ci consente di procedere verso il cambiamento, visto che adempiere a tale dichiarazione significa avere un centro di riferimento dentro noi stessi e su cui basare le nostre scelte.

Una volta che avrai dichiarato la tua missione personale e messo nero su bianco i punti da seguire, avrai in mano l’essenza della proattività, cioè il mezzo che ti consentirà di muoverti verso ciò che tu ritieni importante (siano essi obiettivi a breve o lungo termine) e potrai scegliere con saggezza ciò che fare del tuo tempo e delle tue energie.

Come scrivere la dichiarazione di missione personale

Scrivere la dichiarazione di missione personale è un processo altamente introspettivo e che richiede concentrazione. Inoltre, col passare del tempo, potresti trovare altri princìpi da inserire, quindi un aggiornamento regolare della tua “carta costituzionale” è richiesto.

Da dove iniziare?

Voglio forniti un esempio di un modello di riferimento del progetto Modelli di Successo: Benjamin Franklin

Beniamino Franklin, ad un certo punto della sua vita, si rese conto che per vivere con rettitudine e cercare di ambire alla perfezione morale era necessario vincere (e quindi eliminare), tutte quelle cattive abitudini che quotidianamente lo deterioravano nel comportamento, e acquisirne di buone per poter eccellere nel suo ambizioso piano di perfezionamento.

Ciò che Franklin capì fu che se voleva raggiungere quel determinato traguardo doveva in ogni modo possibile e attuabile, modificare il suo comportamento per poter avere accesso a quel rigore morale che si era posto come obiettivo.

Cosa fece quindi? Ascoltiamolo dalle sue parole:

Mi feci un libretto nel quale destinai una pagina a ciascuna delle virtù. Su ogni pagina tracciai con inchiostro rosso sette colonne, una per ciascun giorno della settimana, contrassegnandole con la lettera iniziale dei singoli giorni. Tirai orizzontalmente tredici righe, marcandone l’inizio con la prima lettera del nome di una delle virtù, in maniera tale da poter segnare sulla riga corrispondente e nella colonna appropriata un puntino nero per ogni mancanza che nel corso dell’esame riscontrassi di aver commesso quel giorno rispetto a quella virtù.”

Anche se in maniera più articolata, Franklin non fece altro che scrivere la sua dichiarazione di missione personale, cioè una serie di princìpi (che lui chiamava virtù) che gli consentissero di vivere in maniera retta e seguendo i suoi valori più profondi ma, cosa più importante, lo aiutassero a raggiungere il suo obiettivo specifico di perfezione.

Con quel singolo esercizio, Franklin divenne uno degli uomini più importanti della storia americana.

Come scrivere la tua dichiarazione di missione personale? Ecco gli step da seguire:

  1. Fai un resoconto dei tuoi valori e princìpi più profondi, quelli a cui non rinunceresti per nessuna cosa al mondo.
  2. Scrivi delle “regole” da seguire per adempiere a quei principi.
  3. Assicurati che queste regole tocchino tutti gli ambiti della tua vita.
  4. Rivedi la struttura della tua dichiarazione di missione personale.
  5. Effettua gli aggiustamenti del caso, se necessario.
  6. Se nel tempo, ti vengono in mente altre cose da aggiungere, fallo subito.
  7. Rileggi in maniera regolare (almeno una volta al giorno) la tua dichiarazione affinché si fissi nella tua mente
  8. Vivi secondo le tue regole e prendi le tue decisioni in base a esse
  9. A distanza di tempo, potresti aver cambiato valori e princìpi di vita. Fa che la tua dichiarazione di missione personale sia sempre il riflesso di ciò che sei, vuoi essere e raggiungere.

L’obiettivo di questa dichiarazione è sempre quello di trovare un equilibrio tra i tuoi valori più profondi e i tuoi obiettivi più importanti.

Una volta che avrai la tua missione personale e inizierai a vivere in base a essa, il cambiamento sarà praticamente inevitabile.

E sai cosa accadrà?

Inizierai a vivere proattivamente dando una direzione alla tua vita e direzionando le tue energie, i tuoi talenti e il tuo tempo, verso la realizzazione dei tuoi obiettivi a breve e lungo termine.

L’esempio di dichiarazione di missione personale di Benjamin Franklin

Quelli di seguito, sono le virtù che secondo Benjamin Franklin erano utili al conseguimento della perfezione morale.

Questa perfezione era il suo obiettivo primario e le virtù erano configurate in modo tale da consentirgli di migliorare giorno dopo giorno, in ogni ambito che per lui era importante.

Ecco la lista:

  • Non mangiare a sazietà, non bere fino a divenire euforico.
  • Non parlare se non per recar beneficio a te stesso o ad altri. Evita i discorsi futili.
  • Ogni tua cosa abbia il suo posto, a ciascuna delle tue attività dedica il giusto tempo.
  • Stabilisci di fare ciò che devi fare. Esegui senza fallo quanto hai deciso.
  • Non spendere nulla se non per far del bene a te stesso o ad altri, vale a dire non sprecare niente.
  • Non perdere tempo. Sii sempre impegnato in qualcosa di utile. Evita ogni azione superflua.
  • Non ricorrere a sotterfugi che possono causare danno. I tuoi pensieri siano innocenti e giusti e tali rimangano se decidi di esprimerli.
  • Non offendere nessuno, facendogli un torto o trascurando il dovere di fargli del bene.
  • Evita gli estremi. Trattieniti dal risentirti dei torti per come pensi che meriterebbero.
  • Non tollerare alcuna sporcizia nel corpo, negli abiti o in casa.
  • Non agitarti per le inezie o per gli accidenti comuni e inevitabili.
  • Di Venere usa raramente, solo per mantenere la salute o procreare, mai fino a saziarti, a infiacchirti o a pregiudicare la tua o l’altrui pace o reputazione.

Come si può notare ha toccato ogni ambito della vita che lui riteneva importante al conseguimento del suo obiettivo di perfezione morale. Questo è l’aspetto fondamentale della dichiarazione di missione personale.

Infatti, con questo processo, non fai altro che descrivere la persona che vuoi diventare con lo scopo di raggiungere i tuoi obiettivi più importanti.

Passa all’azione

Non ti resta che passare all’azione e scrivere la tua dichiarazione di missione personale. Se vuoi migliorare ecco i compiti per casa:

  • Inizia a scrivere la tua dichiarazione di missione personale oggi stesso
  • Terminala e mettila in pratica nella tua vita

Ciao e alla prossima!

Max

Rispondi

Sviluppa il tuo mindset, raggiungi grandi traguardi

Raggiungi i tuoi traguardi più importanti con i modelli di comportamento e le strategie delle persone che raggiungono grandi obiettivi, persone di successo.

© 2024 Modelli di Successo – Mindset School | P. IVA 03254570736