Logo-MDSMS-Standard-No-date1

Accedi

BlogEfficacia personaleCome creare la tua filosofia di vita per nuovi e migliori risultati

Come creare la tua filosofia di vita per nuovi e migliori risultati

La filosofia è un fattore fondamentale nel modo in cui si svolge la nostra vita.

È quel processo che guida le nostre scelte, dalle più banali alle più importanti, e che è responsabile dei risultati che otteniamo.

La nostra vita è composta da diversi ambiti, come l’emozionale, l’economico, lo spirituale e il relazionale, e la nostra filosofia è come un sistema di guida che ci aiuta ad attraversarli.

Il problema è come attraversiamo questi ambiti. A volte, ci concentriamo tanto su elementi esterni che non includiamo noi stessi nella lista delle cose che non vanno nella nostra vita. Ma siamo noi stessi l’unico elemento su cui abbiamo effettivo controllo.

Come ha detto Jim Rohn, “non possiamo controllare il vento, ma possiamo predisporre le vele in modo tale da catturare il vento che soffia nella nostra direzione“. In altre parole, non possiamo controllare gli eventi esterni, ma possiamo controllare come reagiamo a loro attraverso l’uso consapevole della nostra mente.

Visto che l’abbiamo citato, voglio raccontarti cosa fece Jim Rohn a un certo punto della sua vita.

Jim Rohn è conosciuto come il più grande business philosopher d’America.

Famosissimo per la sua ars oratoria e per il suo ruolo di motivatore, è stato uno dei più profondi pensatori motivazionali di quest’epoca ed ha aiutato milioni di persone a cambiare in meglio la loro vita.

Personaggi di spicco come Tony RobbinsBrian Tracy e T. Harv Eker hanno avuto come mentore proprio Jim Rohn.

Quando Jim aveva 25 anni, stilò un elenco delle cose che non andavano nella sua vita. La lista comprendeva: il governo, le tasse, i parenti e persino il tempo atmosferico.

Tuttavia, quando Mr. Shoaff, il suo mentore, lesse l’elenco, si accorse che mancava la cosa più importante: Jim stesso. In effetti, Jim non compariva nell’elenco e, paradossalmente, era l’unica cosa sulla quale avesse controllo.

La stessa cosa vale per ognuno di noi. Non possiamo controllare il vento, ma possiamo orientare le vele in modo da catturare il vento che soffia nella nostra direzione. Sulla base di ciò, l’unico elemento che possiamo controllare di noi stessi è la nostra mente.

La filosofia di cui parla Jim è proprio l’uso consapevole della nostra mente (le vele) per trarre il massimo dalla nostra vita (il vento). Jim è diventato milionario a 31 anni proprio grazie a questo cambio di mentalità.

Per affinare la nostra mente, dobbiamo iniziare a essere consapevoli del potere che hanno le cose o le persone di influenzarci. Dobbiamo imparare a riconoscere i nostri pensieri e le nostre emozioni e scegliere come reagire invece di lasciarci trascinare dalle circostanze.

Questo richiede un lavoro costante e un impegno a sviluppare la nostra filosofia di vita, ma alla fine ne vale la pena. Con una filosofia solida e sana, saremo in grado di affrontare qualsiasi sfida e ottenere i risultati che desideriamo nella nostra vita.

L’ambiente in cui viviamo, le persone con cui trascorriamo il nostro tempo e persino le conversazioni a cui assistiamo e le cose che studiamo, hanno il potere di influenzare la nostra filosofia di vita, sia in modo positivo che negativo. È importante scegliere consapevolmente l’ambiente, le persone, le conversazioni e gli studi che vogliamo far entrare nella nostra vita, così da affinare la nostra filosofia e il nostro sistema di guida.

Questo processo avrà un effetto a cascata sulla nostra vita, influenzando le nostre emozioni, i nostri pensieri e, alla fine, le nostre scelte.

Sono le nostre scelte, infatti, a plasmare il nostro destino.

Per sfruttare al meglio questa opportunità, è importante sviluppare la nostra autoeducazione attraverso il modello HACKER.

Robert Greene (autore bestseller) definisce così questo modello:

Bisogna imparare quante più abilità possibili, seguendo la strada aperta dalle varie occasioni che ci si presentano, ma solo se legate ai nostri interessi più profondi. Come un hacker, bisogna dare valore al processo di scoperta e al raggiungimento dei più alti standard di qualità“.

L’autoeducazione è un investimento che porterà numerose opportunità nella nostra vita. Quando arriverà il momento giusto, saremo pronti a catturare il vento dei nostri sogni e dirigerci verso il nostro destino.

Come mettere in pratica il modello HACKER per sviluppare una filosofia orientata al successo?

Ecco alcuni principi pratici da seguire basati proprio sulle parole di Greene:

  • Imparare quante più abilità possibili: per raggiungere il successo, è importante acquisire il più ampio ventaglio di abilità possibili (ma sempre legate ai nostri interessi più profondi).
  • Seguire le opportunità: è fondamentale sfruttare le opportunità che ci si presentano, ma solo se in linea con ciò che vogliamo davvero.
  • Dare valore alla scoperta e al miglioramento continuo: come un hacker, dobbiamo avere una mentalità orientata al miglioramento continuo, puntando sempre a raggiungere l’eccellenza.
  • Essere flessibili: dobbiamo essere in grado di adattarci a situazioni inaspettate e trovare soluzioni creative per superare gli ostacoli.
  • Avere passione e determinazione: per raggiungere il successo, è importante avere una forte passione per ciò che facciamo e la determinazione necessaria per vedere realizzati i nostri progetti fino in fondo.


Sulla base di quanto detto finora, ecco l’esercizio di questa puntata:

  1. Fai un elenco di cose che non vanno nella tua vita.
  2. Ordinale per priorità.
  3. Prendi il primo elemento della lista.
  4. Inizia a sviluppare soluzioni creative per la risoluzione del problema.
  5. Inizia a mettere in pratica il piano.
  6. Se il piano non funziona, modificalo e metti in pratica i nuovi passi.
  7. Continua questo processo fino a quando non ottieni risultati positivi in merito alla questione.
  8. Parallelamente, sviluppa un piano di autoeducazione che comprenda una serie di competenze e abilità che vuoi apprendere
  9. Inizia da oggi stesso a mettere in pratica questi passi.
  10. Se tendi a procrastinare, quest’anno usa il mio strumento “Una sola vita”.
  11. Se non sai da dove partire, da dove iniziare e cosa fare, valuta il mio programma di tutoring/coaching.
  12. Continua a seguire Modelli di Successo per tenere alta la tua motivazione e, soprattutto, per la tua formazione in ambito mindset e skill.
  13. Preparati mentalmente perché Modelli di Successo 2.0 sarà una bomba e potrà aiutarti in modi a cui non hai mai pensato.
  14. In questa puntata ti ho fornito tanta roba su cui riflettere e un approccio pratico su cui lavorare.


Voglio che questo 2023 sia per te un anno diverso, un anno in cui ti approcci alle cose in maniera differente.

Voglio che questo 2023 sia per te un anno di grandi ed epocali cambiamenti, ma non all’esterno, ma all’interno di te, poiché cambiando l’interno cambierà anche l’esterno.

Con il nuovo Modelli di Successo (in arrivo tra qualche mese) e il servizio di tutoring/coaching (sempre presente), ti accompagnerò in questi grandi ed epocali cambiamenti per un 2023 all’insegna del raggiungimento dei tuoi obiettivi più importanti, ovvero delle cose realmente importanti per te.

Ciao e buon inizio anno!

Rispondi

Sviluppa il tuo mindset, raggiungi grandi traguardi

Raggiungi i tuoi traguardi più importanti con i modelli di comportamento e le strategie delle persone che raggiungono grandi obiettivi, persone di successo.

© 2024 Modelli di Successo – Mindset School | P. IVA 03254570736